Siti
Navigare Facile

Il mulinello per la pesca al lancio

Tecniche di utilizzo per il mulinello per pesca da lancio

Esistono due tipi fondamentali di mulinello: quello con prendifilo ad archetto e quello con prendifilo interno a piolo. Va subito detto che il primo quello sicuramente pi diffuso attualmente.

Nel primo un archetto tiene e prende il Nylon, ma viene ribaltato e quindi rimosso in fase di lancio, liberando la lenza. Non appena si gira la manovella nel senso del recupero questo torna al suo posto permettendo il recupero della lenza, che scorre poi su un rullino di acciaio senza ingarbugliarsi.

Il secondo invece carrozzato e i suoi movimenti avvengono internamente. La bobina posta sotto un tamburo ruotante, dotato di un piccolo piolo di acciaio che impedisce il passaggio del filo. Con un movimento indietro della manovella o con un pottone il piolo si sposta permettendo al filo di uscire e svolgersi. Al primo movimento indietro della manovella, questo ritorna al suo posto permettendo il recupero della lenza.

A differenza dei mulinelli tradizionali questo mulinello permette al pescatore di eliminare il movimento di ribaltamento dell'archetto.